Symbollegende

Museo della Ceramica Manlio Trucco

l Museo Manlio Trucco è un importante servizio culturale per residenti e turisti. Il Museo è stato allestito nella casa-laboratorio del pittore e ceramista Manlio Trucco, uno dei maggiori artefici della rinascita artistica albisolese degli anni Venti e Trenta del Novecento. L’edificio, realizzato nel 1936 su progetto dell’ingegnere Fabris, fu lasciato da Trucco al Comune di Albisola Superiore perché fosse trasformato in museo a beneficio degli artisti liguri. In un itinerario di visita che procede a ritroso dal 1900 alla seconda metà del 1400 vi sono presentate le testimonianze della produzione ceramica albisolese. Tra le opere si segnalano significative sculture di Arturo Martini, di Francesco Messina, ceramiche déco, pentole dell’Ottocento a uso domestico, terrecotte popolari, vasi da farmacia di produzione albisolese dei secoli XVII e XVIII provenienti dall’Ospedale San Martino di Genova e l’importante pannello in piastrelle maiolicato e firmato da Giovanni Giacomo Sciaccarama datato 1554. Nel giardino si può ammirare la ‘Grande battaglia’ di Agenore Fabbri realizzata nel 1948 ad alto rilievo ceramico nella fabbrica Mazzotti di Albissola Marina che si trovava nell’atrio del cinema Astor di Savona e concesso in comodato dalla fondazione “A. De Mari” di Savona.
Il Museo rappresenta un essenziale punto di riferimento per studenti, cittadini, studiosi della ceramica.

Nützliche Infos

Zusätzliche Information