Cultura

La Ligurian Riviera è anche bacino di storia, arte e cultura, da scoprire sia nei musei del territorio sia all’aria aperta, attraverso le visite guidate in borghi e città ma anche attraverso i sentieri dell’entroterra.

Le Chiese

Duomo di Savona

La Cattedrale di N.S. Assunta, nonchè Duomo di Savona, fu costruita nel 1605 per rimpiazzare l’antico edificio distrutto da Andrea Doria, dopo l’occupazione della città da parte dei genovesi. L’interno è composto da tre navate, e le pareti sono decorate da opere pittoriche e scultoree di grande valore. Il tabernacolo a forma di tempietto è opera del Gesuita Grassi, che disegnò il modello sulla base di quello costruito nella Chiesa del Gesù a Roma.

Cappella Sistina - Savona

La Cappella Sistina di Savona fu voluta da Papa Sisto IV sulla base del modello romano, come cappella funeraria per i suoi genitori, rispettivamente Leonardo Della Rovere e Luchina Monteleone, fa parte del Complesso Monumentale del Duomo, insieme pure alla Cattedrale, il Museo del Tesoro e l’Appartamento di Papa Pio VII. La facciata principale è in stile gotico, l’interno della cappella è oggi affrescato in stile rococò e le decorazioni più importanti di tutta la cappella vennero affidate ai fratelli D’Aria, invece, gli affreschi furono commissionati al Mazone. La Cappella Sistina è per il suo valore storico, un luogo da visitare senza esitazioni, per conoscere e comprendere al meglio la storia della Città dei Due Papi, Savona.

Collegiata di San Giovanni Battista di Finale Ligure

Considerata una delle più belle chiese del Savonese, fu inizialmente attribuita la sua costruzione al Bernini, per poi essere smentita. Fu infatti opera di artisti del luogo, studiosi e seguaci di Gian Lorenzo Bernini. Fu iniziata nel 1619 e i lavori durarono 55 anni. L’interno è caratterizzato da ornamenti in stile totalmente barocco, smorzati però da un richiamo classico che rende l’ambiente più armonioso.

Complesso Monumentale di Santa Caterina di Finalborgo

Fu fondata nel 1359 dai Marchesi del Carretto, che volevano per la loro famiglia un luogo monumentale unico in cui venire sepolti, per affermare la loro potenza e la loro influenza. La Chiesa dedicata a Santa Caterina, e subì nel corso degli anni profonde trasformazioni, era costruita con la pietra del Finale, ed era costituita da tre navate e tre absidi. Dalla Piazza di Santa Caterina, si possono ammirare i portici gotici, la torre, e poi due meravigliosi chiostri di epoca rinascimentale.

San Biagio di Finalborgo

Costruita nel medioevo, ad oggi rimangono pochissime testimonianze della struttura di quel periodo – l’abside e il campanile neogotico – , la chiesa è stata ristrutturata in stile barocco nel 1633 dall’architetto Andrea Storace. Nella navata centrale è possibile osservare il Mausoleo, proveniente da Santa Caterina, e conserva ancora preziosi pezzi d’arte appartenenti ai Prelati Carretteschi.

Santuario Nostra Signora della Misericordia di Savona

Situata 7 km fuori il centro di Savona, in località Santuario, è un tipico esempio di manierismo genovese. L’altare fu progettato dal grande Bernini, e all’interno sono contenute numerose opere d’arte, tra cui anche una del Domenichino.

I Musei

Alla scoperta della produzione delle pellicole cinematografiche.

Ferrania Film Museum – Ferrania (SV)

Un museo di cultura industriale del territori, dedicato alla fabbrica delle pellicole, nata nel 1917 a Ferrania. Un museo dedicato a chi si interessa di storia dell’evoluzione e dei percorsi di ricerca in campo cinmeatografico.
Laboratori e visite museali immersi nel mondo della ceramica di Savona

Destinazione Ceramica - Savona

Nel cuore del centro storico di Savona, non perdete i laboratori e le visite museali immersi nel mondo della ceramica, passando da Palazzo Gavotti, con la collezione della Pinacoteca Civica, al Palazzo del Monte di Pietà, con il Museo della Ceramica.

Partecipa ai laboratori didattici per bambini e famiglie e scopri i dettagli sulla didattica al sito: http://musa.savona.it/museodellaceramica/la-didattica/

Un viaggio appassionante e interattivo nella storia di Apple dagli albori del 1976 fino ai giorni nostri.

All about Apple – Savona

Nato l’11 Maggio 2002, il Museo All About Apple è attualmente il più fornito museo Apple del mondo: contiene quasi tutta la produzione di personal computer, periferiche, accessori, prototipi Apple dagli albori del 1976 fino ai giorni nostri.
La storia di Toirano rivissuta tramite un’antica scuderia che racchiude una collezione di oltre tremila oggetti e manufatti del passato.

Museo Etnografico di Toirano

Nelle scuderie di un antico palazzo un’esposizione che racchiude la vita e la storia di Toirano. La collezione è costituita da circa tremila oggetti e manufatti, riguardanti le antiche attività praticate nella zona di Toirano e in generale nel Ponente ligure. Nel Piano Nobile del palazzo sono ricostruiti gli ambienti della dimora aristocratica.
350mila anni di storia nel Museo Archeologico di Finale. Un viaggio nel tempo che parte dalla Preistoria e arriva ai giorni d’oggi.

Visita al Museo Archeologico del Finale

Il Museo Archeologico del Finale, ospitato nell’affascinante Complesso Monumentale di Santa Caterina in Finalborgo, consente un emozionante viaggio nel tempo, dalla Preistoria fino a oggi, attraverso importanti reperti archeologici, ricostruzioni, diorami e ambientazioni scenografiche che raccontano la presenza umana nel Finalese da 350mila anni fa.
Scegli un percorso tematico e tuffati nelle “Riserve naturali dell’Isola Gallinara”, per un’immersione virtuale che ti lascerà senza fiato.

Mostra multimediale Riserva Naturale Isola Gallinara - Albenga

La Mostra Multimediale “Riserva Naturale Isola Gallinara” è un viaggio multimediale che ti consente di visitare l’isola con i suoi insediamenti, le zone di nidificazione degli uccelli marini e i fondali prospicienti l’isola, ricchi di fauna ittica, e che custodiscono il Cristo Redentore dove è possibile fare immersioni.
Visitare il Museo Diocesano di Arte Sacra, significa percorrere 1000 anni di storia tra le testimonianze ecclesiastiche ed artistiche di Albenga.

Museo Diocesano e Battistero - Albenga

Museo Diocesano di Arte Sacra, ubicato nella sede del vecchio Vescovado, custodisce numerosi tesori artistici e testimonianze culturali, risalenti alle varie epoche della storia ecclesiastica. Il Battistero è uno dei più importanti monumenti paleocristiani dell’Italia settentrionale costruito in età tardo–romana tra il V e VI secolo, al suo interno in una nicchia, si trova uno splendido mosaico policromo, raffigurante il simbolo trinitario.
Con la mostra “Magiche trasparenze – I vetri dell’antica Albingaunum” ad Albenga, potrai vedere i ritrovamenti dei vitrei di epoca romana.

Magiche Trasparenze, i vetri dell’antica Albingaunum - Albenga

Esposizione di reperti vitrei recuperati durante gli scavi nelle necropoli di Albenga, tra i quali è presente un pezzo unico al mondo: il Piatto Blu su cui sono stati intagliati due putti che danzano in onore di Bacco, ritrovato accanto a oggetti di un corredo funerario.
Il Chiostro Francescano, La Cattedrale tardobarocca, la Cappella Sistina rinascimentale: sono solo alcuni segni della storia e dell’arte di Savona.

Complesso Museale della Cattedrale di Savona e Cappella Sistina

Il complesso comprende preziosi siti di valore storico-artistico nel cuore del centro storico, raggruppati attorno al trecentesco Chiostro Francescano. La Cattedrale tardobarocca, la Cappella Sistina rinascimentale in successive forme rococò, le ottocentesche Stanze di Pio VII e un ricco Museo del Tesoro presentano eleganti architetture e racchiudono opere artistiche di insigne valore, tra cui lo straordinario Coro Ligneo.
Il MuDA di Albissola Marina è una raccolta civica d’arte moderna e contemporanea. Dotata di uno spazio polivalente per conferenze e mostre.

MuDA Centro Esposizioni – Albissola Marina

Raccolta civica d’arte moderna e contemporanea.

Spazio polivalente, adatto a: conferenze, laboratori, proiezioni, mostre temporanee.

Presente una sala di lettura e il servizio prestito librario.
Entrata libera al museo. Diverse tariffe per servizi dedicati quali visite guidate e laboratori.

Raggiungibile con trasporto pubblico, con bus di linea Savona/Albisola/Varazze, numeri 30, 7, 7/

Nella località di Garlenda, nei pressi di Albenga, è possibile percorrere un viaggio nel passato, dedicato alla mitica affascinante Fiat 500.

Museo Multimediale della 500 Dante Giacosa

Il Museo si rivolge agli appassionati della piccola grande auto e in generale a chi si interessa di auto, motorismo e storia della Fiat. Ma è fruibile da un pubblico vasto ed eterogeneo, desideroso di conoscere uno spaccato di storia dell’Italia che, grazie alla “500”, si mise finalmente su quattro ruote e viaggiò verso la modernità.
Il Civico Museo Archeologico e della Città è una tappa imperdibile, per conoscere la storia e la cultura di Savona.

Civico Museo Archeologico e della Città - Savona

Il “Civico Museo Archeologico e della Città ”, inaugurato nel 1990, ha sede nella quattrocentesca “Loggia del Castello Nuovo”, all’interno del complesso monumentale del Priamàr di Savona.
Il Museo fa parte del circuito MUSA (Civici Musei Savona), è inserito nella rete dei musei della Regione Liguria.

Il Civico Museo Archeologico di Savona, collocato nel Palazzo della Loggia, unisce il percorso espositivo con alcune aree archeologiche. L’allestimento, in continuo rinnovamento, adegua i contenuti scientifici alle dinamiche delle ricerche archeologiche. Il filo conduttore dell’allestimento è costituito dalla ceramica, di cui sono rappresentate le tipologie prodotte a Savona dall’età medievale; una sezione è dedicata alla Fortezza.
Uno specifico percorso per non vedenti (in braille) è stato predisposto lungo il percorso museale, con alcune postazioni in cui acquisire la conoscenza di alcuni reperti tramite il contatto tattile.

Il Museo è fruibile anche su prenotazione.

Presso la reception del Museo è disponibile la Guida (in italiano e inglese) del Complesso monumentale e del Museo, oltre a pubblicazioni scientifiche edite dall’Istituto gestore e dal Centro Ligure per la Storia della Ceramica.

Un’esperienza unica di architettura, natura, ceramica, pittura e assemblaggio racchiusa in una Casa Museo.

MuDA – Casa Museo Asger Jorn – Albissola Marina

Il complesso comprende preziosi siti di valore storico-artistico nel cuore del centro storico, raggruppati attorno al trecentesco Chiostro Francescano. La Cattedrale tardobarocca, la Cappella Sistina rinascimentale in successive forme rococò, le ottocentesche Stanze di Pio VII e un ricco Museo del Tesoro presentano eleganti architetture e racchiudono opere artistiche di insigne valore, tra cui lo straordinario Coro Ligneo.
Situato nella cittadina di Albissola Marina, questo museo raccoglie uno straordinario percorso storico dell’arte e della tecnologia ceramica.

MuDA - Fornace Alba Docilia – Albissola Marina

Straordinario museo storico dell’arte e della tecnologia ceramica. Si tratta di un’autentica fabbrica di ceramica, perfettamente conservata all’interno dell’antico borgo di Albissola Marina. Al suo interno si possono visitare diversi ambienti originali, in cui si trovano gli antichi forni a legna e le vasche di decantazione per l’argilla e gli smalti. Il museo ospita una selezione di opere d’arte ceramica contemporanea della collezione civica, e un’esposizione permanente di tradizionali presepi in ceramica albisolesi (macachi).

Prenota Ora